Esplorazione in Val Grande – Aprile ’22

15-18 Aprile 2022 *
Val Grande (Piemonte)
Limite di 6 partecipanti
In breve: impegnativo trekking di 4 giorni in bivacco/ostello

Fin da bambino ho sentito parlare della Val Grande come di un territorio estremamente selvaggio, fatto di montagne non altissime, ma in cui è possibile respirare una wilderness come in nessun’altra parte d’Italia.

Le prime volte ci andavo coi miei genitori, camminando ai suoi margini o penetrandola coi pochi sentieri di facile accesso, poi la mia esperienza di trekking è cresciuta e, forte di una maggiore conoscenza del territorio ho potuto esplorarla più a fondo, scoprendo un Eldorado dietro casa per gli amanti delle terre selvagge.

Nel 2020 ho trascorso 4 giorni in Val Grande, compiendo un bellissimo giro ad anello, su sentieri sempre di spirito esplorativo, a tratti molto impegnativi. Ma non è stata solo una bellissima esperienza di trekking, ma anche un’immersione in un’atmosfera unica, fatta di guglie, gole incise nella roccia da fiumi millenari e faggete scoscese, oltre che un contatto con alpeggi un tempo fiorenti e una sosta nello stupendo borgo di Cicogna.

Dopo aver accompagnato l’anno scorso su alcuni tour di trekking impegnativi, mi sento di alzare l’asticella, proponendo per le Vacanze di Pasqua una 4 giorni tra Val Grande e Val Pogallo, per sentieri impervi, alla scoperta di luoghi che mi hanno stregato gli anni passati.

E’ una proposta riservata ad un piccolo gruppo (massimo 6 partecipanti, idealmente 4) di persone motivate, disposte a mettersi in gioco, camminando su tracce di sentiero e immergendosi completamente in un anello selvaggio.

La prima notte sarà certamente in bivacco, le due successive potremo trascorrerle in bivacco o da Max, all’Ostello Val Grande, un luogo ospitale che ha fatto la storia del Parco Nazionale.

Vi fornirò personalmente i pasti disidratati che consumeremo in ambiente, invece all’Ostello l’atmosfera è amichevole e i pasti cucinati da Max in condivisione con offerta libera, con uno spirito famigliare raro e prezioso.

Il mio consiglio è di vivere il trekking come una vacanza alternativa: un’esperienza totalizzante a tutti gli effetti, da portarsi nel cuore per anni. D’altronde la Val Grande è un territorio difficile da interpretare, e l’occasione di intraprendere un trekking selvaggio di 4 giorni studiato nei minimi dettagli, in equilibrio tra divertimento ed avventura, è un’occasione molto speciale.

Dati tecnici:
– Località: Val Grande, Piemonte
– Tipologia di percorso: anello “ad otto”
– Durata: 4 giorni con pernottamenti in bivacco/ostello
– Distanza totale: circa 50 km
– Dislivello positivo totale (D+): circa 3500 m
– Difficoltà tecnica: E con tratti EE
– Massima elevazione: 1920 m

Programma di massima:
– Venerdì 15 Aprile h 7:30 ritrovo a Mergozzo. 5 h di trekking per 1000 m D+ (facoltativa vetta con 300 m D+), pernottamento in bivacco
– Sabato 16 Aprile: 5 h di trekking tecnico con lunghi tratti EE, pernottamento ostello/bivacco
– Domenica 17 Aprile: 7 h di trekking per 1300 m D+ con brevi tratti EE (eventuale taglio con solo 500 m D+), pernottamento ostello/bivacco
– Lunedì 18 Aprile: 5 h di trekking per 400 m D+, arrivo a Mergozzo nel tardo pomeriggio

Cosa ti chiedo:
– tanta voglia di camminare
– voglia di metterti in gioco e spirito di adattamento
– attenzione e coscienza nei tratti EE

Materiale necessario (ti fornirò una checklist dettagliata):
– abbigliamento e scarpe da trekking
– guanti e cappellino
– zaino da almeno 40 l
– lampada frontale
– necessaire da toilette
– piccolo sacco per la spazzatura
– cibo per almeno due pranzi e snack (panini, frutta secca…)
– sacco a pelo con confort inferiore a +7 (te lo posso fornire)
– telefono cellulare carico ed in risparmio energetico
– macchina fotografica e power bank (facoltativi)

Prezzo:
450 € fino 4 Aprile
Prima del 28 Febbraio: sconto 390 €

Caparra: 150 € tramite Paypal o bonifico bancario
Saldo al ritrovo in contanti.

Eventuali notti all’Ostello:
19 € con colazione a cena a offerta libera

Iscrivendoti prima, oltre ad avere uno sconto, mi aiuti col progetto, dandomi fiducia e rendendolo più bello e completo.

Se annulli entro il 31 ti verrà restituito il 50% della caparra.
Dopo il 31 Marzo la caparra è rimborsabile solo in caso di annullamento (se per esempio finiamo in lockdown). In caso di meteo pericoloso (allerte viola) verrà spostato alla settimana successiva, con possibilità di restituzione di metà della caparra in alternativa. In caso di semplice pioggia su max 2 giorni, il trekking avrà luogo ugualmente.

La quota include:
– guida escursionistica per 4 giorni
– cene liofilizzate (opzione vegana/senza glutine disponibile)
– colazioni a base di avena disidratata
– utilizzo del filtro dell’acqua
– sacco a pelo +6 confort
– consigli sul campo
– foto scattate da me durante il percorso

La quota non include:
– pranzi al sacco, snack e cibo extra acquistato nei rifugi
– eventuale pernottamento all’Ostello Val Grande a 19€
– colazione e cena in condivisione all’Ostello Val Grande con offerta libera
– tutto quanto non specificato sopra

Iscrizione:
Tramite questo link
oppure: hello@luca-fontana.com

Per completare l’iscrizione è necessario il pagamento della caparra. Il saldo avverrà all’arrivo in contanti.
Posti limitati a 6 partecipanti. Il trekking avrà luogo con almeno 3 partecipanti.

Se hai domande puoi scrivermi o chiamarmi:
+39 342 705 4372

VIEW ALL STORIES